339.473.2767
Register
Seminari di Kundalini Yoga

 

La fisiologia sottile del Kundalini Yoga
Come insegnato da Yogi Bhajan

La storia che ti racconti potrebbe non essere la tua
Progetto biennale di e con Sangeet Kaur
Secondo anno

Tu non sei nell’universo, tu sei l’universo, una parte intrinseca di esso.

Fondamentalmente tu non sei una persona,

ma un punto focale in cui l’universo sta diventando conscio di se stesso.

Che stupefacente miracolo. (YB)

 

Gli yogi hanno realizzato da tempi remoti che dentro il sistema dell’uomo giace una forza, non psicologica, non filosofica, non simbolica, una forza dinamica potenziale: Kundalini. Questa è la grande scoperta.
L’intero corso della vita può essere riorientato da essa.
Un progetto biennale di studio a cura di Sangeet Kaur che quest'anno si realizza in undici strategie yogiche per sperimentare in diretta la realtà di forze potenti e rigeneranti che ci abitano, risvegliarle e integrarle nelle relazioni e nella vita quotidiana. Sperimenteremo con la “grazia” del Kundalini Yoga trasmessoci da Yogi Bhajan, alcuni recettori del corpo. La pelle e i nove buchi (“se hai il dominio su quello che entra e che esce dai tuoi nove buchi, sei un santo”): organi escretori e genitali, bocca, occhi, naso, orecchie, per decondizionarli e curarli. In queste mappe sacre, ricercheremo la possibilità della tranquillità, nella presenza, e di un senso di vitalità e di abbandono che emanano da una consapevolezza percettiva più chiara e liberata: il sorgere della mente meditativa e le sue applicazioni formidabili per curare noi stessi e gli altri (il Sat Nam Rasayan). Appare un diverso “uso” del corpo, che allude a un’inedita coscienza di sé, della propria natura e del rapporto con gli altri. La biografia personale potrebbe allora aprirsi a dimensioni più ampie, grandi semplicemente quanto l’universo.

 

Comprensione e perfezionamento delle posizioni e del ritmo di sequenze specifiche (i Kriya)

Riequilibrio dei principali organi interni/chakra

Pranayama di base e avanzati

Il senso energetico di mudra e dṛiṣhṭi (posizioni di mani ed occhi)

Naad Yoga le vibrazioni che risvegliano la consapevolezza

Meditazioni avanzate: Dharana, Dhyan, Partahar, Shuniya

Sat Nam Rasayan l’arte della cura attraverso la mente meditativa proiettiva

Cenni di Yogaterapia

 

24 settembre 2017

L’Energia diagonale

Un corpo svuotato da tensioni e difese è una gigantesca eco dell’universo. Una mente smilitarizzata da anticipazioni e preconcetti comincia a rivelare la sua natura. E’ la via trasversale del Kundalini Yoga: per sollevare un peso che non sei mai riuscito a sollevare devi usare una leva trasversale, non parallela, non perpendicolare.

 

15 ottobre

Detox fisico ed emotivo

Il primo atto: eliminare tossine fisiche ed emotive: abitudini, dipendenze e ripetizioni inutili. Da questo vuoto puoi depositarti e radicarti dentro un’altra base, più stabile e sicura, per prendere uno slancio.

 

12 novembre lungo

L’energia sessuale integrata La canalizzazione della forza più profonda in te

 

17 dicembre

Il sistema sensorio e il naso. L’intuizione.

 

21 gennaio 2018

La bocca e la sua cavità (palato superiore, lingua, labbra). La frontiera tra inconscio e conscio

 

18 febbraio

Terzo orecchio La comprensione diretta. L’arte dell’ascoltare.

 

25 marzo

Con altri occhi

Disincagliare gli occhi dalla tensione e dal preconcepito per “vedere”. Un lavoro integrale per percepire oltre il dogma del già visto.

 

15 aprile

La pelle, il grande contenitore. Usa il corpo per espanderti

 

13 maggio

La radianza umana

Quando la vibrazione mentale diventa una forte aura proteggerà ogni area fragile automaticamente. La proiezione del tuo campo elettromagnetico organizzerà i raggi dell’ esistenza in modo che il tuo circolo elettromagnetico può sintonizzarsi ai campi elettromagnetici dell’ambiente. La sorgente divina, che prevale attraverso l’uomo, proietta la luce di Dio, l’oscurità si dissolve. (YB)

 

24 giugno

La grazia del Kundalini Yoga. Io sono io sono

La capacità dell’essere umano di essere trascendente

Sei un punto focale in cui l’universo sta diventando conscio di se stesso.

 

29 giugno-1 luglio

Workshop annuale

Rigenerazione cellulare e spirituale

Attraverso il silenzio allineamento profondo tra interno ed esterno

(luogo da definire)

------------------------------------

dalle ore 10 alle ore 13.30,  seminari lunghi: 12 novembre, 25 marzo e 24 giugno dalle 10 alle 17

Aperto a tutti, insegnanti, studenti avanzati, principianti e ricercatori

-Si consiglia di seguire il corso completo ma è possibile partecipare ai singoli workshop-

Certificato di Frequenza approvato dallo CSEN per credito formativo per chi frequenti l’intero ciclo

Ciclo annuale euro 560 (soci 540) entro il 24 settembre (non comprende la quota del workshop finale)

seminario di mezza giornata 55 euro (soci 50); una giornata 80 euro (soci 75)

 

Salva